Chiamata zingarata trasaccana!

trasacco sant'antonio

Gli zingari sono convocati per la zingarata in onore di Sant’Antonio a Trasacco.

Lo schema prevede: giovedì 15 ore 19,30 il Rove (con coloro che si aggregheranno), passerà dal parrucca a Figline. In loco verrà deciso se proseguire direttamente verso Trasacco (ipotesi più probabile), oppure pernottare a casa del Parrucca e partire per Trasacco di levata il giorno successivo.  Fiammata sbarcherà a Roma giovedì e quindi si recherà a Trasando per preparare l’ambiente allo sbarco degli zingari.

Il pernottamento sarà gentilmente offerto da Fiammata presso la magione familiare.

Il 16 grandi festeggiamenti in onore di Sant’Antonio, balli, bevande e cibo (rigorosamente vegano), come rena.

Il giorno successivo risacca in luogo da definire e la domenica rientro alla base.

Chi non viene becca il foo omonimo.

Previous Post
Next Post
Leave a comment

8 Comments

  1. Dere

     /  1 gennaio 2015

    La vedo dura ma inizio a lavorarci

    Rispondi
  2. puglia

     /  1 gennaio 2015

    Anch’io ci provo, la vedo dura…
    comunque se il giovedi si parte un po’ dopo sarebbe meglio, ne parlo col rove e poi dico

    Rispondi
  3. parrucca

     /  1 gennaio 2015

    Se si vole arrivà a trasacco a un’ora decente dobbiamo partire entro le 20,00; senza tappe ci sono tre ore di maghena da Figline.

    Rispondi
  4. Il quarto d’ora accademico è concesso?
    Per le 19,30 ci sarò, traffico permettendo.
    Con quale macchina andiamo?

    Rispondi
  5. puglia

     /  2 gennaio 2015

    ma tornare il sabato si può?

    Rispondi
  6. parrucca

     /  2 gennaio 2015

    Se altri vogliono tornare il sabbbato potremmo fare due auto. Io sono per tornare la domenica

    Rispondi
  7. puglia

     /  8 gennaio 2015

    il puglia dà forfait. spiace, non ce la fò

    Rispondi
  8. parrucca

     /  8 gennaio 2015

    Due di fila? Siamo al limite del provvedimento disciplinare.
    Non non rompere i coglioni e fai il mazzo di rose.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *