Nebbia? Quale nebbia?

Come ben sapete da ormai qualche mese mi sono trasferito nel nord est che lavora: per la precisione ad Adria in provincia di Rovigo, nel Polesine. Direte voi: e dove si trova? E chi lo sa! E’ nel veneto, vicino al mare e, soprattutto, vicino alla foce del PO.

Per gli abitanti del luogo il paese ha dato il nome al mare adriatico mentre per Veronica è Atri (paese in provincia di Teramo) che ha dato il nome al più famoso mar ATriatico.

Dopo molto girovagare prima e una bella sosta dopo, sono partito per la mia destinazione.

Non ho mai avuto tempo e voglia per scrivere qualcosa e, soprattutto, non ho mai mostrato alcune foto che devono essere pubblicate.

Dopo essere giunto alla meta ed aver trovato la mia nuova casa, dotata di zanzariere e deumidificatore (chissà perché non ho visto zanzare e, tranne il fatto che nel mezzo del paese passano due canali e due dei maggiori fiumi d’Italia sfociano a pochi passi, ancora non ho visto la nebbia). Essendo come San Tommaso – se non vedo non credo – per me “Non è Ascoli non è Foggia ma un pur sempre un bel paese”.

Comunque, ritornando al mio arrivo, dopo avere scaricato le valigie, ho deciso di fare un giro in zona e cercando il mio futuro posto di lavoro mi sono imbattuto in questo splendido centro commerciale, che potete vedere qua sotto.

vaffanson1.jpg

Per un attimo ho sperato che fosse questo, purtroppo ho scoperto che non era quella la mia destinazione.

Per fortuna il mese successivo, tornanto a Pisa, ho trovato una bella sorpresa e quindi è dovuto far vedere la mia espressione che è al contempo meraviglia, gioia, stupore e un po’ di gonfiezza.

vaffanson2.jpg

Adesso che mi sono ambientato spero che qualcuno possa venire a trovarmi e vedere come è dal vivo quello che racconto.

Se ATria avesse lu mer, sarebb una piccula Ber… 

Previous Post
Leave a comment

4 Comments

  1. Veronica

     /  27 Ottobre 2007

    Non l’ho detto io!

    http://it.wikipedia.org/wiki/Adria

    Rispondi
  2. puglia

     /  29 Ottobre 2007

    attendiamo il responso del geografo del bar: tatone!

    Rispondi
  3. tatone

     /  29 Ottobre 2007

    Beh, la quistione è dibattuta ma, come sapete, i classici (Erodoto ed Euripide) attribuiscono ad Adria la paternità etimologica del mare. E ciò significa che alla fin fine siamo noi ad aver dato il nome a codesto mare perché Adria colonia etrusca fu. Per questo motivo, caro Direttone, i supermercati hanno nomi tipici della nostra terra etrusca come Lando

    Rispondi
  4. parrucca

     /  30 Ottobre 2007

    Io mi associo, senza dubbio alcuno, a tatone. Sono certo che poco più in là c’è anche il macellaro Lapo.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.