Pubblicità

Siccome, nonostante le mie sventure, non apprezzate appieno la bellezza dei miei (peraltro inarrivabili) racconti a Varhause, ho deciso di non postarli più su queste pagine, bensì su un blog tutto mio.

Non dovrete più leggere un lunghissimo racconto prima di arrivare al post seguente, continuerò a scrivere ivi, ma senza tediarvi a spregio. Quindi chi fosse interessato a leggere gli altri racconti o altre baggianate, può andare QUI! 

Poi non dite che non sono buono.

Previous Post
Leave a comment

5 Comments

  1. María

     /  22 giugno 2007

    Raffa, sei bravissimo!!! Bellissimo il blog, e bellisimi i racconti.
    Ora, tutti quelli che non aprezavanno le tue vicisitudini, le rimpiangeranno
    Torna al nome del perozzi!!!!
    Baci

    Rispondi
  2. tatone

     /  22 giugno 2007

    Vaffanson, è mio parere che codesta secessione bloggistica debba essere attentamente vagliata dal Consiglio disciplinare del nome del perozzi. Ritengo mio dovere di espertissimo giurista mettere al corrente gli esimi perozziani di tale accadimento. Ma, in onore al rispetto delle norme basiche che guidano le nostre condotte istituzionali, ritengo che sia doveroso informare te per primo.

    PS: secondo me le capacità tecniche per fare codesto blog sono quelle di Veronica. Quindi: “Puglia, è bravina, no…?”

    PPS: C’È VAFFANSON?

    Rispondi
  3. puglia

     /  23 giugno 2007

    gravissimo l’ammuntinamento del vaffansons, da valutare i ceci e/o l’antani in pubblico

    Rispondi
  4. puglia

     /  23 giugno 2007

    dopo attenta valutazione del nuovo blog dell’ammutinato:

    1) vaffansons ha un sacco di tempo libero
    2) sappiamo tutti perchè
    3) vaffansons ha una titti che ci capisce molto piu di lui
    4) complimenti alla di lui Titti, che ha fatto veramente un buon lavoro

    puglia

    Rispondi
  5. veronica

     /  23 giugno 2007

    Ho dovuto, o ha detto usava la correggia (intesa come cinghia).

    PS: grazie per i complimenti Puglia!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *