L’assurdo esiste

Sono appena tornato da Milano e ancora non mi capacito della situazione, che è talmente complessa che non sto qui a tediarvi.

Mi hanno offerto la vacanza più lunga della mia vita. Che detta così sembrerebbe proprio bello. Per farla breve sono disposti a pagarmi lo stipendio fino a fine settembre purché mi tolga dai coglioni. Scusate il francesismo, ma in questo momento mi girano.

Ho praticamente 100 giorni per trovarmi un nuovo lavoro. Potrebbe essere il titolo di un film, o perché no, di un nuovo racconto. Tranquilli non sono in vena di scrivere, quindi adesso ho un paio di giorni per decidere il da farsi, che ovviamente non ha alternative.

Questa è la novità e non ho ancora capito se è buona o cattiva, comuqnue se qualcuno ha qualche indirizzo dove possa spedire un cirriculum non si periti a passarmelo.

Bona a tutti.

Next Post
Leave a comment

4 Comments

  1. tatone

     /  18 giugno 2007

    sembrerebbe che tutti gli scongiuri del nome del perozzi non siano serviti, ma non si sa mai, in 100 giorni possono succedere molte cose nuove. E perché no, anche migliori.
    Vai di curriculum a rondema e forza e coraggio, Vaffanson, il nome del perozzi è con te.

    Rispondi
  2. parrucca

     /  19 giugno 2007

    Sono senza parole, e concordo con te che l’assurdo esiste. Tuttavia non è il caso di perdersi d’animo, c’hai davanti un bel po’ di tempo per trovare un alternativa, che a mio parere non dovrebbe essere ristretta esclusivamente alla direzione di centri commerciali.
    In bocca al lupo!

    Rispondi
  3. puglia

     /  19 giugno 2007

    hai l’occasione di cambiare, meglio così…
    forza e coraggio, siamo tutti con te

    Rispondi
  4. dere

     /  22 giugno 2007

    sai come in questo momento possa esserti vicino visto quello che ho passato nel mio ultimo anno in ogni caso non mollare se hai bisogno di pareri legali sai a chi rivogerti ed anche io stesso credo che in materia sia diventato in esperto.
    Ricorda che hai una donna splendida accanto ed amici che ti aiuteranno…

    dere

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *