Alla fine pare che ci si faccia!

parco-sterpaia_nano-verde

Per quanto zoppa questa zingarata pare s’abbia da fare. Certo monca di Fiammata, Dere e Muro sarà una zingaratina, ma vedremo di ricordare gli assenti a ogni Mojito.

Programmone: arrivo a Pisa venerdì sera dopo che Larry avrà raccattato lo scrivente Parrucca a SMN; lauta cena alla presenza del Dere. Dormita a casa del Rove e poi, di levata, partenza per il Parco della Sterpaia ove ci attende un’accogliente piazzola, sapientemente prenotata dal Puglia.  Il resto è tutto da scrivere… (minchia se so’ poeta).

Zingarata 2.0

dopo la recente turbonata si rende necessario resoconto completo circa prossima zingarata.

l’idea geniale è il festone/rave. ora tocca organizzallo.

io sarei per il nano verde e dintorni. a voi la parola

Locanda della Bacchettona

locanda

Chiedo lumi ai Perozziani: trattasi di bordello o di trattoria ben avviata?

Osteria della bistecca

Nello sforzo di trovarvi sempre posti nuovi da visitare, ecco qua un bel posticino da provare nella prossima turbonata:

Osteria della Bistecca

Viale Luigi Gori, 3, 50127 Firenze

qui alcune recensioni: tripadvisor

dovrebbe essere facilmente raggiungibile da tutte le direzioni.

Dai che bisogna fa’ il processo al bittore

Il Bitto è una sola

Non posso più resistere e devo divulgare questa assoluta verità:

Il Bitto è una sola.

Non una, non due ma ben tre volte consecutive ha detto che sarebbe venuto a predere l’aperitivo e poi con scuse più o meno subdole o addiruttura senza scuse e senza comunicare un bel niente non si presenta all’appuntamento.

La prima volta è stato Guasi corretto.
Aveva confermato l’appuntamento e poi dopo si è rimangiato la parola, ma almeno ha telefonato in anticipo dicendo che aveva dei non ben precisati impegni.

La seconda volta aveva assicurato che sarebbe stato dei nostri e non era necessario che passassi a prenderlo perché sarebbe venuto direttamente all’aperativo. Poi mentre parcheggiavo la macchina in centro (quindi dieci minuti prima dell’appuntamento), mi chiama dicendo che è stanco, che è stato tutto il giorno in moto e quindi non è venuto.

Ma questo ultimo we è stato scandaloso.

Per essere sicuro gli ho mandato un sms, ad entrambi i suoi cellulari.
Dopo un giorno non avendo risposta ho rispedito un’altro sms chiedendo conferma.
Non avendo nessuna risposta ho provato a chiamarlo su entrambi i cellulari, ma ultimamente il Bitto non solo non telefona ma nemmeno risponde al cellulare.
Poi il Puglia è riuscito a parlarci e il Bitto ha confermato la sua presenza.
Il giorno prima l’ho chiamato tipo quattro volte e poi alla fine sono riuscito a parlarci e mi ha confermato che dovevo passare a prenderlo a casa.
Poi dieci minuti prima mi manda un sms dicendo che è in ritardo ma mi dice che viene e che ci vediamo in centro.

La cosa scandalosa è che non è venuto e non ha risposto alle molteplici telefonate sia mie che del Puglia.

La conclusione non può essere che questa cioè che IL BITTO E’ UNA SOLA.

Visto che la primavera è alle porte, la Turbonata (o cena ovunque possa essere) che è ormai un lontano ricordo, potrebbe essere organizzata. Qualche data preferita?

Il problema sarà la conferma del Bitto che è diventato una SOLA.

Sono un popò stanchino….

Oh ragazzi……si vede che dopo la cura del Parrucca, di cui abbiamo riportato ampia documentazione  fotografica, m’è preso quarche giorno di stranguglioni.  Adesso va meglio, ricao duro e seòndo me tempo pòo ripartirà anco ‘na raspa (basta un lo venga a sapè la Luigina eh…..).  D’altronde oltre il danno la beffa….guardate l’espressione  di pura soddisfazione dopo quello che ha fatto…..altro caso di malasanità!!

 parrucca

 

 

Il paziente e il primario

imageCome potete notare Enrico è in ottime mani!